logonuovo

Lorem ipsum dolor sit amet

sito2
sito2

Lorem ipsum dolor sit amet

16/08/2019, 13:51



Tavolo-e-sedie-per-bambini


 Un bambino per crescere ha bisogno di fare esperienze, di toccare con mano, di sporcarsi le mani. Proprio per creare queste condizioni favorevoli alla loro crescita, vi proponiamo la realizzazione di tavolo e sedie per bambini.




Si sa,un bambino per crescere ha bisogno di fare esperienze,di toccare con mano, di sporcarsi le mani, di esprimerele proprie emozioni e lo fa, tanto meglio quanto più familiare erassicurante è l’ambiente che lo circonda. 

In unmondo di adulti, ha bisogno dei suoi riti, di un ambiente fatto di spazi, dioggetti che lo lascino libero di esprimere le proprie attitudini. 
Quante volteabbiamo sentito da un bambino la frase "Faccio io ..". 
Proprio per crearequeste condizioni favorevoli alla loro crescita, vi proponiamo la realizzazionedi tavolo e sedie per bambini che lo accompagnino nelle primeesperienze con i colori, con le matite, con i pastelli e con ilgioco.  

La possibilità di ribaltare le sedie aumentandone l’altezza della sedutaconsente di adattarsi alla crescita del bambino.Iltutto in perfetto stile montessoriano che impone accessibilitàe facilità d’uso per il bambino, niente spigoli, viti o ferramenta a vista masuperfici smussate, tutto molto lineare e semplice a misura di bambino. 

 Attrezzi e materiali 
 Gliattrezzi e materiali necessari per la realizzazione di questo tavolo e sedieper bambini sono: 
 ·        Carta abrasiva
·        Tasselli in legno
·        Viti 
·        Colla 
·        Flatting trasparente all’acqua
·        Sega circolare manuale o banco sega
·        Seghetto alternativo
·        Scalpello 
·        Seghetto ad arco 
·        Mola abrasiva (in alternativa èsufficiente la carta vetrata)
·        Trapano 
·        Avvitatore o cacciavite
·        Matita, squadree morsetti di varie misure 

Il materiale consigliatoper questa realizzazione è il multistrato di betulla di 1,5 cmdi spessore. Usualmente viene venduto in fogli di dimensioni pari a 153x 153 cm. 
Le misure dei pezzi necessari al tavolino e le due panche sono tali dasfruttare al meglio un singolo pannello di betulla con pochissimoscarto.In alternativa possono essere utilizzate anche altre essenze, abete, pino opioppo, ma in questo caso è meglio optare per spessori di circa 2 cm, in quantolegni teneri e meno resistenti. 
Ilpannello va sezionato secondo le seguenti misure: 
·        A: 1 pezzo di dimensioni 68.0 x 51.0 cm 
·        B: 2 pezzi di dimensioni 46.0 x 28.5 cm
·        C: 2 pezzi di dimensioni 46.0 x 39.0 cm 
 ·        D: 4 pezzi di dimensioni 36.0 x 48.0 cm in ognuno dei quali vannocreati due vuoti di dimensioni 27.0 x 22.0 cm e 27.0 x 12.5 cm (lasciandoquindi un bordo laterale e centrale di 4.5 cm) 
·        E: 1 pezzo di dimensioni 51.0 x 9.0 cm 
·        F: 2 pezzi di dimensioni  74.0 x 55.0 cm in ognuno dei quali vacreato un vuoto di dimensioni  56.0 x 37.0 cm (lasciando quindi un bordolaterale di 9.0 cm) 
L’immaginesuccessiva mostra il piano di taglio. 
Come realizzarlo
1 - Segnarea matita le tracce delle dimensioni dei pezzi da tagliare. 
2-Eseguire i tagli in modo tale da ricavare i pezzi necessari 
Iltaglio può essere eseguito indifferentemente con sega circolare portatile o dabanco. Per i tagli interni va eseguito un taglio cieco con un banco sega o, inalternativa, è anche possibile utilizzare un seghetto alternativo. 
Gliangoli dei pezzi D ed F vannoarrotondati in modo tale da ridurre qualsiasi pericolo per i bambini: il raggiodovrà essere di 5 cm per i pezzi F e 3 cm per D.Utilizzare una forma arrotondata per segnare con la matita la traccia ditaglio:  
- eseguireil taglio con un seghetto ad arco 
- rifilarlo conuna mola abrasiva o, in alternativa, con della semplice carta vetrata 
- stondare ulteriormentetutti gli spigoli ad eccezione di quelli destinati ad alloggiare viti etasselli per l’assemblaggio: la lavorazione può essere eseguita al banco fresao con della semplice carta vetrata. 
- senecessario, eliminare sbavature e/o piccole imperfezioni conl’ausilio di uno scalpello. 
Assemblaggio 
L’assemblaggiova eseguito alternando un tassello a una vite. Utilizzare tassellidiametro 6 o 8 mm e lunghi almeno 40 mm. Su ogni lato che andrà giuntatoutilizzare almeno due tasselli e due viti.In linea generale inserire il primo tassello a circa 3 centimetri dal bordodel pezzo e una vite a circa 4 centimetri dal tassello inserito in precedenza. 
Lesuccessive immagini mostrano il dettaglio, in sezione, sia del tassello chedella vite. La vite, come vedremo inseguito, verrà mascherata interamente conun "tappo" ottenuto utilizzando una porzione di tassello. 
Noninserire il tassello per tutta la sua lunghezza ma lasciarlo sporgere qualche millimetro.Rifilare successivamente con una sega e levigare il tuttocon della carta vetrata (in alternativa è possibile usare una levigatricerotorbitale) in modo tale da ottenere un risultato finito regolare dellasuperficie. 
Per leviti, oltre al preforo peril gambo, eseguire un foro pari al diametro della testa della vite, profondocirca la metà dello spessore del pannello, in modo tale da annegare perintero la testa della vite nel legno e poterla mascherare con untassello che andrà poi rifinito nello stesso modo visto nel passaggioprecedente. 
Leimmagini successive mostrano l’assemblaggio ultimato.  
Rifinitura 
Finireil tutto con della vernice flatting trasparente all’acqua checrea una sorta di film o strato protettivo e garantisce la totale immunitàall’umidità e all’acqua, oltre a permettere una rapida rimozione di segni dipennarelli e matite che saranno molto frequenti vista la destinazione d’usodell’oggetto che si sta creando.

Eccoalcune immagini e dettagli del lavoro ultimato.
11/09/2017, 14:22



Channel-joints-jig


 A simple but very useful project to speed up operations in the shop and achieve a precise result.



Watch the video tutorial on how to create this simple jig that creates channel joints; in the section ’projects’ find the pdf file with the measures to realize it in your shop


1
Create a website